Psicoterapia autogena

Per psicoterapia autogena si intende una psicoterapia di parola integrata con lo studio e l’apprendimento del Training Autogeno di base ed in fasi successive con l’utilizzo dello stesso nella modalità di Training Autogeno Superiore ( T.A.S.).

La psicoterapia autogena prende in considerazione ovviamente anche i vissuti del paziente nel profondo, ma almeno nella fase iniziale non utilizza il materiale per una analisi di tipo freudiano e specialmente per i disturbi d’ansia e gli attacchi di panico, utilizza invece il Training Autogeno di base per combattere con efficacia, il tipo di disturbi che con un percorso psicanalitico normale, richiederebbe tempi molto più lunghi. In un secondo momento passata la prima fase invece si può utilizzare il T.A.S. per investigare in chiave simbolica anche il mondo interno, nel fare questo di fatto si trasforma questa terapia in una cosiddetta terapia immaginativa, grazie al lavoro con le immagini che il T.A.S. permette.

Questo tipo di intervento che noi adoperiamo da anni ci consente di abbreviare notevolmente il percorso di psicoterapia soprattutto se il paziente è attivo e si mette in gioco, portandoci del lavoro che farà soprattutto a casa con il T.A.S. e le immagini a tema che il metodo promuove, che verranno portate in terapia ed elaborate con il paziente stesso.

css.php